Archivi tag: Siccità

Siccità e carestia nel Corno d’Africa

ci mancava solo la siccità...

Oltre dieci milioni di persone sparse tra Somalia Kenia Etiopia e Gibuti sono in pessime condizioni alimentari a causa di una siccità che alcuni articoli definiscono come la più grave da sessant’anni a questa parte. L’Onu ha dichiarato oggi lo stato di carestia e aperto l’invio di aiuti da parte dal Pam (il programma alimentare mondiale). La situazione è particolarmente aggravata dalle condizioni di guerra perenne in cui si trovano alcune zone coplite dalla siccità, in particolare in Somalia meridionale, che sono sotto il controllo di bande armate islamiste e non. In alcune zone la gente è costretta a mangiare fogliame e scavare nei formicai alla ricerca di semi di cui cibarsi. La Croce rossa internazionale ha dichiarato che un bambino su dieci potrebbe morire di fame nel sud Somalia se non si interviene al più presto. In Italia la Caritas ha dato vita a una sottoscrizione.

Annunci

Siccità, e siamo solo in maggio

Nathalie è "davvero inquieta"

In Francia c’è grande proccupazione, secondo le Monde per il ministro dell’ecologia Nathalie Kosciusko-Morizet che la Francia sia così asciutta in questi giorni è l’ennesimo segnale del riscaldamento climatico in atto. A parte la stranezza di intitolare un ministero all’ecologia (che è una scienza) invece che all’ambiente (che è un tema anche politico) le proccupazioni della bella Nathalie sono giustificate: in molte zone dell’Esagono (così i francesi chiamano talvolta il proprio paese) i terreni sembrano nelle condizioni di luglio, non certo in quelle primaverili. In effetti in aprile la Francia è stata colpita da un’ondata di caldo inusitata, con pochissima pioggia. Il punto è che il fenomeno si è verificato anche da noi. Qui in Emilia il 9 aprile scorso i termometri hanno toccato i 33 gradi, una temperatura assolutamente folle per quella data. Anche domenica scorsa 8 maggio il mercurio è salito ai trenta e anche da noi stranamente non piove da quasi due mesi, ma non c’è alcun ministro o ministra che se ne preoccupi. Mavalà?

E’ finita l’estate record in Western Australia

Bella grande e calda calda...

Hanno sfiorato i 30 gradi le temperature medie dell’ultimo trimestre in Australia Occidentale (29,6 per la precisione), superando di 0,2 gradi il record precedente, del 1997-98. Nella capitale Perth nello stesso trimestre non è caduta una goccia d’acqua (o meglio ne sono caduti 0,2 mm corrispondenti a un bicchiere per metro quadrato), mai così poco dal 1897, quando sono cominciate le registrazioni. Sono dati ufficiali ripresi dal sito Weather Online. La questione climatica in Australia, colpita da eccezionale siccità nell’ultimo decennio, ha provocato nel 2007 fa la caduta del governo di destra, il ritorno al potere dei laburisti e la ratifica del protocollo di Kyoto.

Il deserto invade Sidney

Questa volta è durato otto ore...
Questa volta è durato solo otto ore...

La città australiana di Sidney ha subito ieri gli effetti di una violenta tempesta di sabbia rossa proveniente dal deserto interno. Ne riferisce l’agenzia Associated Press mentre per le foto (inquietanti ma spettacolari) consiglio il sito di Le Monde. L’Australia ha sofferto negli anni scorsi (e continua a soffrire) di una lunghissima siccità che ha esasperato talmente gli abitanti da indurli un paio d’anni fa a cambiare governo, affidandosi al laburista Kevin Rudd, che si è subito impegnato sul fronte del cambiamento climatico ratificando il protocollo di Kyoto. Speriamo che serva…