Gentile Ministro Corrado Clini


siamo arrivati a 390 ppm di CO2, dobbiamo tornare a 350!

Gentile Ministro dell’ambiente, il nostro Paese, contrariamente a moltissimi altri Paesi europei, è privo di una strategia climatica, in particolare non è reperibile al momento alcun Piano di valutazione degli impatti del cambiamento climatico e di adattamento, nonostante le frequenti calamità (alluvioni, siccità, ondate di calore ecc.) ricollegabili ad un clima sempre più caldo, mutevole e pericoloso. In Francia, tanto per fare un esempio vicino a noi, è in attuazione il Piano di adattamento 2011-2015, deciso in base a una specifica legge del 2009, come si può verificare sul sito dell’Agenzia Europea per l’Ambiente.

In occasione del Climate Impacts Day del 5 maggio 2012, promosso in tutto il mondo dal movimento 350.org, sono quindi a richiamare la Sua attenzione su un tema tanto importante per l’Italia e per i suoi cittadini presenti e futuri, e La invito ad agire con la necessaria determinazione ed urgenza, coinvolgendo la cittadinanza, le istituzioni tecniche e scientifiche, il Parlamento e il Governo.

Certo della Sua attenzione, La saluto cordialmente

Nome Cognome Indirizzo e-mail

(inviare entro il 5/5/2012 una copia di questa lettera o altra simile all’indirizzo URP@minambiente.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...