Il Pakistan, dove rimane?


i bimbi in fondo si divertono, la mamma molto meno...

Non buca, la notizia delle terribili alluvioni monsoniche del Pakistan non buca i media. Ci ha provato Marinella Correggia sul Manifesto di qualche giorno fa con un pezzo davvero molto documentato, ci riprova la Repubblica delle Donne. Se ne meraviglia un blogger del quotidiano inglese Independent che qualche giorno fa descriveva la gravissima situazione della provincia meridionale di Sindh, dove sono caduti fino a 1300 mm di pioggia in due mesi, tre quarti dei contadini sono stati colpiti dalle alluvioni e i raccolti sono compromessi. In Italia i pakistani sono tanti e di sicuro qualcuno di loro ha parenti nelle zone colpite, ma per i giornalisti evidentemente le notizie non esistono più se non vengono da qualche agenzia. Per fortuna il governo per una volta si è mosso e la Farnesina ha destinato quasi un milione di aiuti attraverso la Fao. E ora passiamo alla Thailandia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...