L’amico del carbonio


...è non è certo un bel vedere...

Si chiama Ruperto, e già ci sarebbe da ridere, come in un vecchio film con Jerry Lewis (di cui ahimé non ricordo il titolo), senonché questo Ruperto è Murdoch, il genio del male che prima ha creato poi affondato il giornale News of the World, travolto dallo scandalo delle intercettazioni in Inghilterra.

Da noi Murdoch lo conoscono quelli che si abbonano a Sky tv, in Australia invece lo conoscono tutti come il più accanito avversario del governo laburista, che attacca costantemente grazie al suo immenso potere mediatico, che alcuni chiamano Murdocracy, una parola che in inglese suona un po’ come “assassinare la democrazia”.

Ora il casus belli è la nuova legge di tassazione del carbonio proposta da Julia Gillard, l’energica leader dei laburisti nonché primo ministro della federazione australiana. La proposta Gillard, ora all’esame del parlamento, prevede di tassare le grosse aziende energivore australiane per indurle a diminuire drasticamente le emissioni di anidride carbonica, e naturalmente Rupert dà man forte ai suoi amici industriali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...