Otto milioni di italiani…


Molto posto per gli immigrati...

…e quasi tutti vecchi. Così saremo nel 2100 secondo le proiezioni demografiche riportate nel recente libro “Il Pianeta del Futuro: dal baby boom al crollo demografico” di Fred Pearce (20 euro, Bruno Mondadori, titolo originale Peoplequake). Abbiamo il record mondiale della denatalità e siamo avviati all’estinzione, ma di questo in Italia si parla molto poco. In una bella intervista all’Unità il bravissimo giornalista scientifico inglese, collaboratore di New Scientist e Internazionale, ci racconta che nel nostro paese “I giovani non hanno nessuna fiducia nel futuro, si sentono a stento in grado di badare alla propria sopravvivenza, figurarsi a quella di una famiglia. Le giovani donne, inoltre, condividono queste preoccupazioni e ci aggiungono la scarsa affidabilità dei loro compagni a condividere il peso dei figli e le scarsissime tutele che il mercato del lavoro assegna loro”. Sarà mica il caso di fare qualche domanda su questo tema a chi dice di (o vorrebbe) governare? In ogni caso un libro che vale la pena leggere e meditare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...