Le balle di Sorgenia


...eccola qua l'energia "sensibile" di Sorgenia a Vado Ligure...

Ascoltare la pubblicità di Sorgenia ogni mattina su Radio Popolare è come un massaggio auricolare, una voce soft ci conferma che quella di Sorgenia è “energia sensibile”, e uno si immagina qualcosa di pulito ed evanescente, proprio quello che ci vuole per affrontare la giornata… Potenza della propaganda! In verità questa azienda dell’ing. cav. Carlo De Benedetti (proprietario di Repubblica ed Espresso, i media cartacei più letti a sinistra) produce energia elettrica quasi solo bruciando gas, come si legge nel loro sito, che (bontà loro) descrive dettagliatamente la rete di centrali che possiedono. Hanno infatti in attività quattro centrali termoelettriche per complessivi circa 3700 megawatt e altre tre in costruzione per altri 2300 circa. Poi hanno una pletora di impianti rinnovabili (idro, solare ed eolico) di taglia minuscola o molto piccola che complessivamente fanno circa 100 megawatt, compresi quelli in costruzione. Sulla mappa però i tanti puntini “rinnovabili” hanno l’effetto di predominare sui cari vecchi bruciatori. Facendo i conti le rinnovabili di Sorgenia costituiscono meno del due per cento (1,6%) della potenza installata e/o in via di installazione. Una bella pennellata di verde su una montagna di anidride carbonica, alla faccia della sensibilità! Naturalmente rispetto a Enel Sorgenia è una nana, sia per potenza che per emissioni, ma non per le balle però!

Annunci

2 pensieri su “Le balle di Sorgenia”

  1. Indubbiamente la maggior parte di chi governa, di chi fa opposizione usa il problema dell’inquinamento per fini politici e non solo su questo argomento, perche’ l’unica cosa che conta e’ fare soldi e piu’ se ne fanno piu’ se ne vorrebbero fare;ma parlando di inquinamento nessuno accenna mai all’inquinamento del traffico aereo, pare che nel 2002 siano stati ben due miliardi i passeggeri che si sono spostati in aereo, e non so a quanto inquinamento di co2 corrisponda un solo viaggio intercontinentale, ma credo chi i valori siano altissimi, pero’ tutti magari anche forti ecologisti e convinti prendono l’aereo magari per andarsi a fare belle vacanze alle maldive,con l’amica. Se poi penso a me che in aereo ci sono andato due volte bologna roma e ritorno, che uso la bici quasi sempre per piste ciclabili che sono impraticabili, con ostacoli di ogni genere in mezzo sporche disastrate come fondo, beh a questo punto esprimo la totale sfiducia in chi amministra in chi produce energia nei politici, ma anche nei singoli cittadini che in fondo se ne fregano e non riescono a sporgersi al di là del loro corto naso!
    Saluti e “volemose bene”

  2. Direi a questo proposito che il peggio non ha fondo, si puo’ scendere sempre piu giù, più giù……! e infatti per rimediare e chiudere un buco alla profondita’ di 1500 metri in fondo al mare, quelli della BP non sanno veramente che pesci pigliare… anzi di pesci non ne piglieranno più sicuramente per molti anni, ma neanche quei poveri uccelli marini, neanche i pescatori sarà il primo caso nella storia del mondo di una desertificazione marina. E la cosa più allarmante è che nessuno ci pensa più, c’è la crisi degli stati, il debito pubblico, il campionato del mondo di calcio, i politici gia’ corrotti, quelli in corso di corruzione e quelli che verranno in futuro corrotti, continuano a mangiare su tutto, e tutti nel loro piccolo cercano di fregare, anche il cosiddetto uomo della strada fa quel che puo’; non ci rendiamo conto che siamo davvero seduti su una mina e ci balliamo sopra;
    e ci hanno insegnato che l’uomo è un animale intelligente… Il tragico è che uno non sa piu’ con chi protestare, con chi reclamare, con chi prendersela, tanto i furbi gli affaristi, gli ingordi di soldi la fanno sempre franca, ed io che sono un semplice uomo della strada non ci provo piu’ gusto a compiere piccole furbizie, sono in balia di questo immenso mostro, la società? la globalizzazione?, il terrorismo? le mafie?, le multinazionali? c’è QUALCOSA che incombe su di me
    verso cui io sono solo una formica passibile di schiacciamento da un momento all’altro senza possibilita’ di difesa……
    Molti auguri a tutti i pochi miei lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...