Un mare di vento


...mare eolicum...

Mentre proseguono a pieno ritmo le installazioni di centrali eoliche marine in prossimità della Danimarca, che vanta il primato di paese più eolico del modo in base alla potenza installata procapite, Le Monde dà notizia di recenti accordi internazionali in corso tra i paesi rivieraschi o prossimi al mare del Nord. Questa zona d’Europa è un autentico scrigno di energia eolica, che potrà essere distribuita dove serve per mezzo di una nuova super rete elettrica internazionale che unirà Belgio,  Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Paesi-Bassi, Svezia e Regno Unito, paesi che nello scorso dicembre 2009 si sono uniti per formare la North Sea Grid Initiative.  Uno degli aspetti più interessanti del nuovo sistema elettrico nordeuropeo è il ruolo di gigantesca “batteria” svolto dal sistema idroelettrico norvegese, che può stoccare l’energia elettrica eolica disponibile in eccesso rispetto alla domanda ripompando l’acqua a monte delle proprie dighe negli impianti idroelettrici per poi rimetterla nella rete alla bisogna, un metodo utilizzato spesso anche in Italia (ma con energia elettrica prodotta… da fonti fossili).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...