E per cominciare bene l’anno nuovo…


La vecchia Solar One ha fatto un buon lavoro e ora è diventata... un telescopio!

…un paio di buone notizie. La prima è che la Cina, sorpassando la Spagna, è passata al terzo posto nel mondo per la produzione di energia eolica, dopo Stati Uniti e Germania. Con 20mila megawatt installati, e soprattutto con un balzo pauroso di ben 8mila megawatt in più nel solo 2009, il paese del dragone si prepara ad assumere la leadership mondiale dell’eolico nel giro di due o tre anni, un segnale che contrasta con le posizioni assunte dal suo governo alla conferenza di Copenaghen. Tra l’altro notizie recenti parlano di una legge che obbliga le compagnie elettriche cinesi a comprare tutta la corrente prodotta da fonti rinnovabili. L’altra buona notizia viene invece dagli Usa, dove è stata dimostrata la possibilità concreta di rimuovere uno dei principali ostacoli allo sviluppo del solare (in particolare di quello termico a concentrazione), e cioè l’interruzione notturna della produzione elettrica. Immagazzinando il calore solare in sali fusi la produzione elettrica può continuare anche di notte o col cielo coperto, dato che questi materiali possono essere conservati caldissimi (oltre 500 gradi) per giorni, perdendo si e no un paio di gradi di temperatura. Negli stati meridionali degli Usa si è per questo scatenata una corsa al primato nella costruzione di questo tipo di centrali solari, come si legge in questo articolo del Las Vegas Sun. Buon 2010 da Pianetaserra!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...