Ce l’abbiamo messa, e ora ce la togliamo…


Ne basta qualche migliaio e siamo a posto
Ne basta qualche migliaio e siamo a posto

Abbiamo sentito parlare da molte parti della cattura e stoccaggio di anidride carbonica come una soluzione “quasi pronta” per eliminare le emissioni delle grandi centrali a carbone o di altri impianti molto inquinanti. Anche nell’ipotesi che il ccs funzioni davvero, resta il problema di cosa fare delle emissioni diffuse (trasporti, case ecc.) e delle emissioni passate, che hanno portato la CO2 atmosferica alla poco raccomandabile concentrazione attuale di 387 ppm (in aumento). Il ricercatore canadese David W. Keith una soluzione per questo problema ce l’ha: si chiama soda caustica, o per i chimici idrossido di sodio. Con questa sostanza e con uno speciale pentolone di cui ha messo a punto già alcune versioni il fisico Keith ritiene di poter fare molto. Ne parla diffusamente sulla sua pagina nel sito dell’università di Calgary dove lavora, dalla quale si possono scaricare i suoi numerosi articoli sull’argomento (e su molti altri, tutti interessantissimi per la verità). Nello scorso gennaio New Scientist aveva pubblicato un’interessante rassegna sulla rimozione diretta della CO2 dall’aria. Se volete una copia del pezzo (ad uso personale) scrivetemi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...