Fa caldo in Australia, ma non abbastanza…


Quandè che apriamo gli idranti?
Quand'è che apriamo gli idranti?

Temperature oltre i 46 gradi come quelle registrate nei giorni scorsi a Melbourne (una città che di solito in febbraio dovrebbe stare sui 28) a me fanno venire i brividi. Oltre al dispiacere per la distruzione e per le vittime innocenti provocate dagli enormi incendi questo dato e le sue conseguenze tragiche mi confermano quel che presagisco: corriamo il rischio di fare tutti una brutta fine, perché non ragioniamo fino in fondo sui segnali che arrivano dalla natura. I governi, anche quello laburista di Kevin Rudd che da qualche tempo ha sostituito in Australia il precedente conservatore e ha subito sottoscritto il protocollo di Kyoto, non si impegnano a sufficienza, come scrive il climatologo Tim Flannery in un recente pezzo sul Guardian, e il carbonio continua a sfuggire a miliardi di tonnellate dai continui roghi di combustibili fossili (oltre che dalle foreste australiane in fiamme). Quanti altri incendi servono per farci reagire?

Annunci

1 commento su “Fa caldo in Australia, ma non abbastanza…”

  1. Ora comincia a fare abbastanza caldo: nuovi record in australia, 48.8°C

    South-eastern Australian heat wave sets new records
    (posted on 11 February)

    The Australian Bureau of Meteorology says that an all-time record for the state of Victoria was set at Hopetoun on 7 February, when the temperature reached 48.8°C, exceeding the previous record of 47.2°C and is maybe the highest ever recorded in the world so far south. Seven other sites also exceeded previous records.

    A total of 14 sites exceeded the previous Victorian February record of 46.7°C. Many all-time site records were also set in Victoria on 7 February, including Melbourne (154 years of record), where the temperature reached 46.4°C, exceeding its previous all-time record of 45.6°C set on 13 January 1939.

    Bureau of Meteorology Special Climate Statement 17 (updated 9 February)
    http://www.bom.gov.au/climate/current/statements/scs17c.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...