La tempesta perfetta


200mila varietà di grano sono abbastanza?
200mila varietà di grano sono abbastanza?

Secondo Cary Fowler, che dirige il Global Crop Diversity Trust (Fondazione globale per la biodiversità delle colture), l’agricoltura mondiale sta per fronteggiare una tempesta perfetta, composta da tre ingredienti: un tasso di estinzione senza precedenti di varietà agricole, un aumento senza precedenti della popolazione mondiale, un riscaldamento del pianeta senza precedenti da quando si pratica l’agricoltura stessa. Per prepararsi alla tempesta la Fondazione ha creato (spendendo 9 miliardi di dollari) nel gelido suolo delle isole Svalbard, a nord della Norvegia, un deposito di semi agricoli provenienti da tutto il pianeta. Considerate che solo di grano nel mondo sono censite circa 200mila diverse varietà, ma considerate anche che delle oltre settemila varietà di melo che esistevano negli stati Uniti nell’Ottocento, ne sopravvivono oggi solo il 15%. La biodiversità delle colture è un patrimonio essenziale per l’umanità, dato che i geni contenuti in una varietà selvatica di frumento possono salvare quelle coltivate da malattie micidiali e altrimenti incurabili. I genetisti agrari di tutto il mondo sono ora a caccia di caratteri genetici che consentano alle colture di sopravvivere agli stress climatici che si prospettano da qui a fine secolo. Per saperne di più leggere qui (in inglese).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...