turbine eoliche contro il turbogas


In tutta Italia sorgono comitati che cercano con maggiore o minore successo di contrastare l’attivazione di nuove centrali elettriche a gas naturale, le famose turbogas. Ad esempio vicino a Bologna ne vogliono costruire una al posto di una cartiera ormai chiusa, nella valle del fiume Reno, e questo suscita preoccupazioni da parte dei Verdi e petizioni di cittadini. Al di là dei giustificati allarmi per la prevista produzione di polveri sottili e di altri inquinanti qui vogliamo mettere in evidenza che una centrale a turbogas da 60 MW elettrici, come quella prevista dal protocollo tra Regione e il costruttore Dufenergy potrebbe essere sostituita da generatori eolici dislocati sulle creste appenniniche dove è maggiore la ventosità. Gli attuali generatori eolici hanno una taglia tipica da 1,5 MW e quindi ne basterebbero un centinaio, senza alcuna emissione di anidride carbonica nè di altri inquinanti. Bisognerebbe prendere esempio dall’Assia, regione tedesca dove all’inizio del 2008 la socialdemocratica Ypsilanti si è presentata alle elezioni proponendo di sostituire due centrali nucleari con ben 1700 impianti a fonti rinnovabili, e ha vinto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...